Strumenti wicca dove comprarli?

Buon Venerdi a tutti.

Oggi vorrei portarvi un argomento particolare. Dove comprare tutti gli strumenti della wicca, ovvero tutto il materiale per svoglere i vostri riuatli e incantesimi possibilemente senza spendere un patrimonio.

Entramo subito nel vivo l’indispensabile per l’altare

Il Calderone

Iconico, utilissimo in molte pratiche e carissimo se comprato online. Vi consiglio di prenderlo in rame, presso qualche mercatino. I mercatini per noi sono foti in eseuribili di materiale a basso costo spulciate bene e se siete fortunati lo trovate anche sotto i 20€

La becchetta

Altro simbolo iconico, e utilissimo strumento. Anche questa online costa e non poco, vi consiglio sempre i mercatini, i più abili possono fabbricarla da soli. Vige una sola regola. Deve essere di legno (quindi non comprare quelle di plastica di Harry Potter che no, non vanno bene)

E la vostra fantasia, si perché una bachetta non deve essere tale perché c’é scritto sopra, io ad esempio uso uno spillone per capelli in legno molto grande comprato da un artigiano a 5€

L’athame.

Anche questo sembra difficile da reperire e online costa tantissimo. Anche qui frugate nei mercatini e sopratutto usate la fantasia, Quello che conta é che abbia la forma di un pagniale a doppia lama (e che non sia un giocattolo in plastica) non deve essere affilato.  Io uso un taglia carte comprato in ferie presso un classico negozio di cose per turisti in stile medioevale (pagato più omeno 6€)

Il bolline

Questa é una lama funzionale, vi serve per sminuzzare erbe e spezie, cogliere fiori o qualsiasi altra cosa é necessaria un incisione. Non deve avere una forna o un clore specifico (é preferibile bianco ma non é obbligatorio) qualsiasi ferramenta o negozio di casalighi o banco del mercato va bene, deve essere affilato.

La campana

Per questo articolo la scelta é vasta, mercatini e ne troverete di belle sia in rame che in vetro, neegozi per la casa. Non deve avere per forza un simbolo wicca impresso, deve emettere un suono che vi piaccia.

La sfera di cristallo.

Questo é l’unico strumento di difficile reperibilità e ha veramente dei prezzi improponibili online. Io la mia l’ho comprata dopo anni di ricerca nei mercatini. Un consiglio: non abbiate fretta per avere tutto e subito, prendete la ricerca degli oggetti come un percorso.

Il pentacolo

Altra cosa difficile da trovare. Io agli inizi usavo un foglio di carta comune con sopra disegnato un pentacolo. Non essendo mai riuscita a trovarne uno che sia in legno o in peltro ad un prezzo onesto ho optato per un panno (una tovaglietta di stoffa) che ho fatto stampare. Se in voi vive un artista niente vi vieta di farvelo da soli.

Le candele ORO e ARGENTO

Fatene una buona scorta sotto Natale, quando tutti i negozi di casalighi e decorazioni per la casa e persino i cinesi ne sono pieni.

Il brucia essenze

Questo é più che facilmente reperibile. Ci sono negozi come il Mauris o qualsiasi altro negozio che tratti articoli per la casa che li vendono ad 1€ o poco più.

Ora veniamo agli Strumenti wicca che più spesso vi nomino per i rituali

Le cadele

Le candele, le cadele le trovate veremante ovunque, negozi di casalighi, dai cinesi, se siete fortunati e ne avete uno vicino all’ikea o Tiger. La forma (lughe, a cerino, in vetro) va presa a seconda dell’utilizzo. Tenete sempre in casa quelle classiche a goccia (quelle lughe tipo quelle in foto per capirci) e quelle a cerino binche che sono sempre utili per tutto. Se non sapete come abbinare i colori delle candele ai rituali leggete qui.

Gli incensi

Vale lo stesso discorso fatto per le candele, i più forniti sono i cinesi. Ma date un occhiata anche ai negozi etnici in particolare quelli indiani. Essendo che li usano per paregare ne hanno veramente tanti.

Gli oli essenziali

Anche per questi vi consiglio i neglozi per la casa, non le erboristerie. Non dovete spalmarveli su tutto il corpo o altro (al massimo ungervi le dita, finito il rituale le lavate) vanno benissimo quelli ad un euro l’uno per profumare l’ambiente. Non morirete intossicati, dovete metterne uno due gocce diluiti in acqua.

Il Libro delle Ombre

Il libro delle ombre é personale, non cercate in giro un libro già scritto. Non sarà mai vostro, qualche fortunato ha un libro delle ombe che si tramanda in famiglia da generazioni, ma sono veramente rari.

Createne uno vosto, potete compare un libro dalla cpertina in pelle e le pagine bianche all’interno come vedete in foto (ma vi costerà e non poco) o usare un quaderno dalla cpertina rigida.

Io ho optato per un quaderno ad anelli capiente, così da poter aggiungere o spostare comodamente i fogli e può stare tranquillamente mescolato in mezzo ai raccoglitori di documenti vari che non attira l’attenzione.

In ultimo, il più importante.

Lo strumento Wicca più importante di tutti. Quello siete voi! Non dovete coprare candele eleborate, i vostri strumenti non devono per forza recare un simbolo wicca inciso sopra. Lo strumento fondamentale siete voi stessi.

Una volta comprate queste cose, sta a voi purificarle e ancora voi consacrarle alla wicca e passaggio fondamentale. Sta a voi carcarle delle vostre energie perima di svolgere un rituale.

Non spendete soldi per strumenti, già purificati, già consacrati, già caricati. Se non avete voglia di svolgere questi passaggi chiedetevi se veramente volete seguire la wicca o se semplicemente non vi conviene varvi fare un rituale.

Questi sono gli strumenti Strumenti wicca.  Se qualcosa non vi é chiaro, lasciate un commento o contattatemi tramite la mia pagina facebook Il Cammino della strega

 

 

Precedente Rituale per farsi pensare dalla persona che ami Successivo Come PURIFICARE E RICARICARE I CRISTALLI