Gli 8 migliori libri sui tarocchi

l primo libro di tarocchi non si scorda mai!

Per chi si avvicina a questa misteriosa e antica saggezza e si mette alla ricerca di un libro per imparare a leggere i Tarocchi la scelta non è semplice perché si ritrova catapultato in un universo di testi, manuali e guide di ogni tipo.

E’ difficilissimo dire da quale libro iniziare perché ce ne sono davvero molti e tra questi alcuni testi sono veramente pregevoli. Altri però sono troppo avanzati o complessi per chi vuole imparare Leggere le Carte per la prima volta.

I 5 Manuali fondamentali per avvicinarsi allo studio dei Tarocchi

1)  La via dei tarocchi

Questo è un tomo da gustare poco alla volta ed è, a mio parere, uno dei migliori libri sui tarocchi in circolazione: l’autore fa una ricostruzione filologica interessantissima del mazzo originale dei tarocchi marsigliesi, e poi approfondisce le singole carte in una chiave molto psicologica.

È un ottimo libro in generale e te lo consiglio soprattutto se sei meno attratta dall’aspetto esoterico dei tarocchi e più interessata invece ad usarli come strumento di introspezione e crescita personale.

Per il suo stile di scrittura inoltre questo testo è perfetto per chi si sta avvicinando al tema, perché il linguaggio è contemporaneo e comprensibile, e non legato specificamente all’esoterismo. Infatti i tarocchi sono per Jodorowsky, allo stesso tempo, uno specchio dell’anima e uno strumento terapeutico. La Via dei Tarocchi di Alejandro Jodorowsky, riflettendo il pensiero del suo autore, svolge un’esplorazione integrale delle 78 carte, in modo esaustivo. Nel manuale sono presenti moltissime splendide immagini a colori, che permettono al lettore di comprendere uno a uno i 22 arcani maggiori e i 56 minori e di apprendere a orientarsi nell’interpretazione del proprio inconscio. Se decidi di optare per La Via dei Tarocchi di Alejandro Jodorowsky come tuo primo manuale e sei anche alla ricerca di un mazzo di Tarocchi da acquistare ti consiglio i Tarocchi Marsigliesi che sono quelli che l’autore usa e spiega nel libro.

2 Tarocchi. Il manuale completo.

Questo Manuale completo è un grande classico dello studio dei tarocchi. Tarocchi. Il manuale completo, fu anche il mio primo libro ed è perfetto se già possiedi un mazzo di tarocchi e non sai come utilizzalo e hai bisogno di un Manuale di base. Dei 5 migliori libri per imparare a Leggere i Tarocchi che ho selezionato per te, questo è un testo accurato e fondamentale per avvicinarsi alla filosofia profonda che si cela dietro agli Arcani maggiori e agli Arcani minori. Ogni carta è esaminata e descritta nel dettaglio in modo da dare al lettore le conoscenze basiche per effettuare i collegamenti tra le varie (lame)carte, per far emergere significati e comprendere come affrontare gli ostacoli e risolvere i problemi quotidiani. A conclusione del libro c’è un intero capitolo dedicato a come mescolare e scoprire le carte, ai consigli pratici, ai metodi di lettura, sia quelli più semplici per i principianti che quelli più complessi dedicati ai più esperti.

3 I Tarocchi di Oswald Wirth

Il 3° dei 5 migliori libri per imparare a Leggere i Tarocchi che ho selezionato per te è I Tarocchi di Oswald Wirth. Questo testo è perfetto per chi vuole iniziare a Leggere i Tarocchi per la prima volta per due motivi: il primo è perché l’opera contiene le 22 carte degli Arcani Maggiori, quindi chi è sprovvisto di un mazzo di Tarocchi lo trova compreso nel libro. Il secondo è perché l’opera di Oswald Wirth dedicata ai Tarocchi è la più famosa mai pubblicata su questo argomento e non a caso. Joseph Paul Oswald Wirth fu uno dei più profondi conoscitori dei Tarocchi di tutti i tempi e nel suo testo esamina e spiega tutti gli aspetti e i significati di ciascuna Lama (carta), risalendo alle origini della loro complessa simbologia e presentandone il lato alchemico, quello astrologico, quello magico-religioso e quello esoterico moderno.

L’autore infatti viene dall’ambito esoterico, il che si riflette molto nello stile di questo testo, e presenta i tarocchi approfondendo enormemente la simbologia di ogni carta. Questo approccio da un lato rende questo libro sostanzialmente la bibbia in materia di tarocchi, dall’altro però offre infiniti spunti di approfondimento che, se sei una neofita, possono essere scoraggianti e confusionari, perché all’inizio starai cercando di farti un’idea generale di come puoi usare e interpretare il tuo mazzo.

Questo libro quindi è l’ideale quando hai già studiato qualche testo più basilare e vuoi addentrarti di più nei dettagli della simbologia complessissima propria dei tarocchi.

4 I tarocchi psicologici. Uno straordinario strumento per la conoscenza di sé e degli altri

Questo approccio psicologico è davvero interessante e di facile comprensione anche per chi si avvicina ai tarocchi la prima e ha voglia di usarli come strumento di autoanalisi.

Si tratta di un libro molto semplice e schematico, che si basa più sulla psicologia che sull’esoterismo dei Tarocchi; infatti non è completo e approfondito come quello di Wirth ( maggiormente simbolico ed esoterico) o di Jodorowsky ( estremamente personale e ricco di interpretazioni in tutti i campi della conoscenza) ma senza dubbio di facile approccio. Avendo letto prima gli altri per me questo è una sorta di compendio per rapida consultazione.

 

5 Il linguaggio segreto dei tarocchi. Simbolismo e interpretazione degli arcani maggiori e minori

Questo penso che sia un’ottimo libro per chi inizia lo studio dei tarocchi e soprattutto per chi vuole iniziare a fare i giochi. si può dividere in 3 grandi aree: la prima un’introduzione in cui viene spiegata l’intenzione del cartomante, i metodi pratici su come “trattare” le carte (come mischiarle, come e quando fare i consulti ecc…); la seconda, quella più lunga, esamina ogni arcano nei suoi significati e in relazione con altre carte. La terza parte mostra una serie di schemi che si possono usare per i consulti. come dicevo, è ottimo per entrare subito in confidenza con il mondo dei tarocchi, ma una volta letto nessuno vieta di continuare lo studio con libri di maggior spessore.


Questi sono un extra, tre mazzi molto diversi l’uno dall’alto.

6 I Tarocchi Zen di Osho

Anche l’ultimo dei 5 migliori libri per imparare a Leggere i Tarocchi è un’eccezione alla Tradizione. I Tarocchi Zen di Osho modificano l’idea e la motivazione per cui di solito si tende a consultare le carte dei Tarocchi. L’invito è mettere a fuoco il proprio presente, facendo chiarezza e comprendendo ciò che si è, e ciò che ci accade. Questo tipo di divinazione si basa sulla saggezza dello Zen, una saggezza per la quale tutti gli eventi nel mondo esteriore riflettono semplicemente i nostri pensieri e i nostri stati d’animo, anche quando noi siamo del tutto ignari. Proprio per questo, consultare I Tarocchi Zen di Osho allorchè ci si sente annebbiati, offuscati, travolti da ciò che ci accade, può aiutare a spostare l’attenzione dagli eventi esteriori a dentro di sè, per acquisire lucidità e comprensione su ciò che sta succedendo nelle sfere più intime del nostro essere. I Tarocchi Zen di Osho poiché facilitano l’approccio intuitivo sono adatti per quelle persone che si sentono poco in contatto con le rappresentazioni e i simboli medievaleggianti dei comuni Tarocchi e preferiscono metafore più moderne e disegni di stile contemporaneo. I Tarocchi Zen di Osho sono composti dal libro che aiuta a interpretare e comprendere le immagini e dal mazzo con le 78 carte.

7 Il Grande Libro dei Tarocchi degli Angeli di Doreen Virtue

tarocchi-degli-angeli-libroCambiamo registro, e come 4° dei 5 migliori libri per imparare a Leggere i Tarocchi ci spostiamo dai Tarocchi classici della tradizione a qualcosa di rivisitato ma che spesso può aiutare nel primo approccio con gli Arcani. Molte persone purtroppo vivono preconcetti legati a vecchi pregiudizi e tabù. In questi casi iniziare con un mazzo di Tarocchi “diverso” può aiutare a superare il timore iniziale verso questo meraviglioso strumento. Per questo ho messo nella lista anche Il Grande Libro dei Tarocchi degli Angeli di Doreen Virtue che è probabilmente la migliore guida per studiare i simboli ed apprendere la lettura dei Tarocchi degli Angeli. Questo libro, carta per carta, descrive in dettaglio tutto il simbolismo magico legato a ogni figura dei tarocchi. Capirai quale tipo di lettura si adatta a ogni circostanza e come i semi degli Arcani Minori, che sono rappresentati dai quattro elementi: aria, fuoco, acqua e terra, influiscono sulla tua vita quotidiana. Laddove decidi di scegliere Il Grande Libro dei Tarocchi degli Angeli di Doreen Virtue ti consiglio di optare anche per i Tarocchi degli Angeli di Doreen Virtue, così ti sarà più semplice seguire le spiegazioni del libro, dove appunto ritrovi le immagini delle Carte e anche leggere i significati di ciascun Tarocco ti risulterà più chiaro. Infatti le immagini dei Tarocchi angelici sono molto differenti dalle immagini dei Tarocchi classici seppur mantegono un simbolismo comune per non snaturare il significato degli Arcani.

8 I tarocchi di Crowley. Il manuale per l’uso delle carte di Aleister Crowley e lady Frieda Harris Copertina flessibile – 1 lug 1996 di Akron (Autore), Hajo Banzhaf 

Questonon é solo un libro ma é un mazzo di tarocchi che tutti dovrebbero avere.

Qualcosa che col tempo diventa personale può essere considerata una cosa preziosa,gli si può attribuire dote magica tale è la vibrazione che ci trasmette,e che noi riponiamo in essa una volta che ci entriamo in contatto.è il mazzo di TAROCCHI o ATU come venivano chiamati dall ermetico A.CROWLEY lo è in tutto e per tutto.Non un semplice mazzo di disegni astratti,ma piccole opere d arte con dietro significati che se nel tempo si impara a decifrare analizzare ed interpretare ci possono rivelare o far chiarezza su cose che prima ci davano ansie ingiustificate nell attesa del divenire.Insomma veramente un mezzo universale per capire che siamo un tuttuno con le forze universali,o se si preferisce acquistarle per semplice curiosità si rimarra sorpresi della particolare cura e fattura dei disegni della pittrice LADY FRIEDA HARRISche sotto i dettami del mago A.CROWLEY disegnò quest tarocchi nella prima metà del secolo scorso, le chiavi per ricordare gli Arcani Maggiori e il pentacolo magico.

Se stai esplorando da un po’ i tarocchi sono certa che questi libri ti aiuteranno a proseguire nel tuo viaggio. Se invece ti affascinano ma ti sembra di non riuscire a connetterti con loro e a cimentarti in una divinazione decente, lascia un attimo perdere i libri e lavora per connetterti con il tuo intuito. Sarà tutto un altro mondo dopo!

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Interpretare i sogni: ma cosa significa sognare? L’interpretazione Successivo Incantesimo di Magia Rossa per Riparare un'Amicizia

Lascia un commento

*